Covid, verso la quarta dose per over 60 e soggetti fragili: “Non c’è tempo da perdere”

Covid, verso la quarta dose per over 60 e soggetti fragili: “Non c’è tempo da perdere”

ITALIA – Il Covid continua a circolare e i contagi salgono in maniera esponenziale in Italia e non solo. Occorre prendere in mano la situazione prima possibile.

La commissaria Ue alla Salute, Kyriakides, a tal proposito dichiara: “Non c’è tempo da perdere“. E in particolare evidenzia la necessità di procedere nella campagna vaccinale per over 60 e persone vulnerabili, da sottoporre alla quarta dose.


Invito gli Stati membri a lanciare immediatamente un secondo richiamo” per queste categorie “e esorto quanti hanno diritto a farsi avanti e farsi vaccinare“.

Questa l’indicazione Ema-Ecdc, che ha abbassato l’età da over 80 a over 60. Invece, “non ci sono evidenze per raccomandare la quarta dose a under 60 e sanitari non fragili“. Esortazione anche a combinare vaccino Covid e influenzale.

Foto di repertorio