Covid, la quarantena dopo contatto con positivo passa da 10 a 5 giorni per i non vaccinati

Covid, la quarantena dopo contatto con positivo passa da 10 a 5 giorni per i non vaccinati

ITALIA – Si riducono da 10 a 5 i giorni di isolamento per le persone non vaccinate (o che hanno effettuato le due dosi da più di 120 giorni) entrate in contatto stretto con un positivo.

Questo è quanto prevede la circolare del ministero della Salute, che stabilisce le nuove regole per la gestione della pandemia e annesse quarantene.


Il provvedimento si applica solo a coloro che sono asintomatici e la cessazione dell’isolamento è comunque condizionata dall’esito negativo di un test finale rapido o molecolare. Per i 5 giorni successivi si dovrà indossare la mascherina FFP2.

Inoltre, i cinque giorni di quarantena si applicano anche ai soggetti asintomatici che hanno completato il ciclo vaccinale primario da meno di 14 giorni e ai soggetti asintomatici che hanno completato il ciclo vaccinale primario o che siano guariti da precedente contagio da più di 120 giorni, senza aver ricevuto la dose di richiamo.