Con l’Italia in zona bianca stop a mascherine all’aperto, ecco LE DATE del possibile “addio” al dispositivo

Con l’Italia in zona bianca stop a mascherine all’aperto, ecco LE DATE del possibile “addio” al dispositivo

ITALIA – Diventa sempre più attuale il tema del possibile addio dell’obbligo in spazi aperti della mascherina anti Coronavirus.

Nel corso della settimana appena iniziata, che vede il passaggio dell’Italia in zona bianca (Sicilia compresa) il Comitato Tecnico-Scientifico si riunirà, così come indicato dal ministro della Salute Roberto Speranza, per valutare le possibilità relative l’abrogazione di tale obbligatorietà.


Si inizia già a parlare di date nelle quali l’Italia potrebbe salutare l’utilizzo del dispositivo di protezione individuale in tali ambienti.

Tra i giorni papabili, quello del 28 giugno prossimo quanto l’intero Paese entrerà integralmente in zona bianca, con il transito della Valle d’Aosta dall’attuale zona gialla alla fascia più bassa di rischio contagio da Coronavirus.

Ma non è da escludere, comunque, un possibile slittamento al prossimo 5 luglio. Ragione del rinvio l’allerta dovuta alle varianti da Covid-19, in particolare la Delta (ex variante indiana) che rischia di creare apprensione a causa della sua maggiore trasmissibilità e il rischio di reinfezione.

Foto di Daniel Allgyer da Pixabay