Islanda, dopo 6mila anni “esplode” il vulcano Fagradalsfjall: spettacolo unico tra lava e marshmallow

Islanda, dopo 6mila anni “esplode” il vulcano Fagradalsfjall: spettacolo unico tra lava e marshmallow

ISLANDA – Continua a lasciare di stucco il 2021: in Islanda il vulcano Fagradalsfjall è tornato in attività, dopo un “riposo” lungo ben 6mila anni.

Un’eruzione sorprendente, con colate di lava dai colori intensi e accesissimi, che è iniziata tra venerdì e sabato, ma proseguita anche domenica e lunedì.


Evento unico e raro

Il vulcano è collocato nella penisola di Reykjanes, a soli 40 chilometri da Reykjavik. Tantissime persone si sono letteralmente precipitate sul posto per fotografare e riprendere l’evento che, nonostante i terremoti frequenti in Islanda, ha lasciato tutti di stucco perché – proprio in quella zona – non si verificavano eruzioni da quasi 800 anni.

Non manca, però, anche un velo di “particolarità“: alcuni scienziati presenti proprio per capire da vicino il fenomeno, avrebbero grigliato hot dog e marshmallow per gli escursionisti.

Monitoraggio costante

Al momento non vi sarebbero danni a persone o cose. Le autorità locali, tra l’altro, avrebbero confermato l’attuale non pericolosità della situazione.

Si monitora costantemente, però, il livello di inquinamento – soprattutto di diossido di zolfo – che è nocivo per la salute, se dovesse raggiungere livelli troppo alti.

Le immagini video

Sui social spopolano i video di coloro che hanno immortalato il momento. In particolare c’è chi racconta: “Ci siamo divertiti. Siamo tornati a casa alle 6 del mattino. Faceva un po’ caldo, ma si vive una volta sola“.

Salta subito all’occhio, il filmato, pubblicato su Facebook, di Bjorn Steinbekk che ha ripreso l’eruzione col suo drone.

 

 

Fonte video e foto: Facebook – Bjorn Steinbekk