“Taormina cultura dell’eccellenza”: valorizzare arte sport e spettacolo

“Taormina cultura dell’eccellenza”: valorizzare arte sport e spettacolo

TAORMINA – Avrà sede nei locali di Palazzo Duchi di Santo Stefano la prestigiosa kermesse culturale “Taormina cultura dell’eccellenza“: il prossimo 3 agosto la bella città siciliana valorizzerà l’arte, la cultura, lo spettacolo e lo sport.

L’evento, fortemente voluto dal Comune di Taormina, dell’architetto Erasmo Vecchio “Graphiservice Adv” e dal gruppo RE/MAX e RE/MAX Estates, nasce dall’esigenza di premiare tutte le personalità illustri che hanno dato vita a delle vere e proprie eccellenze tanto nell’ambito dello spettacolo (cinema e moda) quanto nel settore della ricerca (cultura ed informazione), tanto nel campo dell’arte quanto in quello dello sport.

A ritirare il premio per il settore spettacolo sarà la simpaticissima attrice partenopea Tosca D’Aquino. Si avvicenderà sul palco poi Luca Calvani, attore “eccellente” ultimamente impegnato nel film “Organizzazione U.N.C.L.E” di Guy Ritchie. Il premio per la sezione cultura andrà invece a Matteo Collura scrittore di indubbia qualità nonché uno dei migliori biografi di Leonardo Sciascia. Ad eccellere nel settore dell’informazione sono invece Guglielmo Troina, caporedattore di Rai Sicilia, e Mimmo Contestabile, conduttore radiofonico di FM Italia. Per quanto riguarda lo sport le eccellenze premiate saranno Maria Cocuzza, olimpionica 1988 ed oggi preparatrice atletica, nonché le pallavoliste Martina Escher, Graziella Lo Re e Nellina Mazzulla. Giovanni Iudice invece verrà premiato per il suo talento artistico mentre al regista Vito Cardaci e all’imprenditore Alfio Giuffrida verranno assegnati dei riconoscimenti per il loro impegno nel diffondere nel mondo un’immagine mitica e affascinante della nostra Sicilia.

A presentare “Taormina cultura dell’eccellenza” saranno Angelo Scaltriti e Cristina Russo. Una volta terminata la cerimonia di premiazione il pubblico, che si preannuncia già sin da adesso abbastanza numeroso, ammirerà in Piazza IX Aprile la più grande mongolfiera d’Italia; attorno al pallone saranno sistemati il palchetto del chitarrista Walter Catania e un gran numero di carretti siciliani.

Commenti