San Gregorio, borse di studio a due giovani “attori”

San Gregorio, borse di studio a due giovani “attori”

SAN GREGORIOChiara Scuderi ed Ennio Ferlito sono i due sangregoresi beneficiari delle borse di studio, valevoli per un anno di corso gratuito di dizione e propedeutica alla recitazione, offerte dall’assessorato alla cultura di San Gregorio.

Il corso, organizzato dall’Associazione Artefusa, in collaborazione col Centro di formazione scenica “Atman”, e patrocinato dal comune si terrà al Centro Incontro minori e sarà tenuto dall’attrice Grabriella Saitta.

La quindicenne Chiara, iscritta al Commerciale è un’appassionata di teatro, grazie al nonno Paolo, anch’egli attore amatoriale, che l’ha coinvolta in questa nobile arte.

Per Ennio, ventitreenne, diplomato dalla Scuola internazionale di Comics (disegnatore di fumetti) si tratta di “una nuova esperienza che intende vivere per arricchire meglio il suo bagaglio culturale non tralasciando la possibilità anche di inserimento nel mondo del lavoro”.

Il direttore artistico del corso, Gabriella Saitta ritiene l’iniziativa utile anche come relazione di aiuto verso chi ha dei problemi da superare e crea la figura di “actor counselor olistico”.

L’assessore alla cultura, Giusi Lo Bianco: “Promuoviamo attività culturali per rafforzare l’azione sulla legalità coinvolgendo i giovani con l’arte e incrementiamo il funzionamento del Centro Incontro minori per molto tempo tenuto nella totale immobilità”.

Commenti