Vittoria, atti osceni in pubblico di 64enne

Vittoria, atti osceni in pubblico di 64enne

VITTORIA – Era ormai una routine, per un 64enne vittoriese, recarsi in luoghi pubblici e praticare dell’autoerotismo osservando le giovani passanti, anche davanti a minorenni. Dopo aver adocchiato una giovane donna alla villa comunale, però, l’anziano è stato beccato da due agenti in borghese e denunciato per atti osceni in luogo pubblico.

Il servizio di VideoMediterraneo





Commenti