Trovato morto in casa nell’Agrigentino, effettuata l’autopsia sul corpo della vittima: città ancora scossa dal dolore

Trovato morto in casa nell’Agrigentino, effettuata l’autopsia sul corpo della vittima: città ancora scossa dal dolore

AGRIGENTO – Ieri pomeriggio è stata effettuata l’autopsia sul corpo di C.A., 69 anni, l’uomo trovato morto lo scorso sabato nella sua abitazione sulla salita San Giacomo, ad Agrigento.

La firma del nulla osta da parte del pubblico ministero è arrivata, ma ancora ci vorrà del tempo per l’ufficializzazione degli esiti dell’esame autoptico.



Il medico legale dovrà far arrivare sul tavolo del sostituto procuratore tutto quello che saltato fuori dall’autopsia.

Dai primi risultati si nota come sul corpo dell’uomo non ci siano stati segni di aggressione e quindi al momento sembra essere del tutto esclusa l’ipotesi dell’omicidio. Quelle più accreditate sarebbero quindi quella di malore improvviso e di morte naturale.


La salma, intanto, è stata restituita alla famiglia. Al momento non c’è nessun indagato.

Immagine di repertorio