Trovato con hashish e marijuana in casa al Villaggio Sant’Agata: condannato ai domiciliari Raffaele Missiato

Trovato con hashish e marijuana in casa al Villaggio Sant’Agata: condannato ai domiciliari Raffaele Missiato

CATANIA – I carabinieri della Stazione di Catania Librino hanno arrestato Raffaele Maria Missiato, 62 anni, (nella foto più sotto) nell’esecuzione di ordine per la pena detentiva emesso dal Tribunale di Catania.


Furono i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Fontanarossa, a conclusione di una breve, ma proficua attività info-investigativa, a entrare nella notte del 27 agosto 2018 nell’abitazione del 62enne, al rione Villaggio SantAgata.


All’interno di quest’ultima, dopo la perquisizione, ritrovarono e sequestrarono circa 250 chilogrammi di hashish e 40 grammi di marijuana.




Per la detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, l’uomo fu riconosciuto colpevole dai giudici etnei, che lo hanno condannato a un anno e 19 giorni di reclusione da scontare in regime di detenzione domiciliare.