Trovata bomba della seconda guerra mondiale: è ritenuta pericolosa, sarà fatta brillare - Newsicilia

Trovata bomba della seconda guerra mondiale: è ritenuta pericolosa, sarà fatta brillare

Trovata bomba della seconda guerra mondiale: è ritenuta pericolosa, sarà fatta brillare

CALTANISSETTA – In un appezzamento di terreno in contrada San Filippo, nella periferia di Canicattì, verso Delia è stata trovata una bomba risalente alla seconda guerra mondiale, ritenuta particolarmente pericolosa.

Le prefetture di Agrigento e Caltanissetta, in collaborazione con i sindaci di Canicattì e del capoluogo nisseno, hanno informato il Genio artificieri dell’Esercito con cui concordare tempi e modalità di trasferimento e dello scoppio controllato. Dopo l’incontro è stato deciso che domani l’ordigno sarà trasportato con un convoglio militare in contrada Grottarossa.



La bomba resterà in una cava sino a sabato mattina dove sarà poi fatta brillare. Inoltre, è stata emessa un’ordinanza con cui si dispone il divieto di circolazione veicolare e pedonale lungo la viabilità rurale a servizio delle zone dove si trova l’ordigno, lungo il percorso di San Filippo alla cava di Grottarossa e naturalmente nell’area della cava dove sarà fatto brillare per un diametro di 300-500 metri.

Le autorità hanno disposto che dalle ore 7 del 13 aprile fino al termine delle operazioni sarà chiuso al transito veicolare un tratto della Strada Statale 640 Agrigento-Caltanissetta, in zone prossime allo svincolo di Canicattì nord, e saranno chiusi al transito i tratti della viabilità secondaria di competenza statale e provinciale di confluenza della stessa SS640.


Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.