Tragedia in un negozio, uomo accusa malore mentre ha il figlio in braccio: morto 35enne

Tragedia in un negozio, uomo accusa malore mentre ha il figlio in braccio: morto 35enne

AGRIGENTO – Ad Agrigento si urla alla tragedia in seguito a quanto accaduto oggi. Un uomo è morto improvvisamente mentre si trovava all’interno di un negozio nel Villaggio Mosè.


Stando alle prime indiscrezioni, la vittima avrebbe avuto un malore improvviso. Probabilmente si tratta di un arresto cardiocircolatorio.


Il malcapitato è un 35enne empedoclino. Tutto sarebbe accaduto all’uscita dal negozio di scarpe: l’uomo teneva in braccio suo figlio quando si è improvvisamente accasciato a terra.



Scattato subito l’allarme, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118. I tentativi di rianimazione si sono rivelati vani, non c’è stato nulla da fare.

Tragedia sulla tragedia. Poco prima nella stessa zona si è verificato un incidente mortale.


Immagine di repertorio