Succede a Siracusa e provincia: 13 agosto MATTINA

Succede a Siracusa e provincia: 13 agosto MATTINA

SIRACUSA – Ecco le operazioni eseguite dalla poliziaSiracusa e provincia:

  • gli agenti delle Volanti hanno denunciato un siracusano di 48 anni per il reato di ricettazione. All’uomo è stato trovato un documento d’identità privo di foto, risultato smarrito e di cui non ha potuto giustificarne il possesso;

 



  • nell’ambito del progetto “Trinacria”, gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Lentini, insieme a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Catania, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio identificando 30 persone, controllando 984 veicoli (con e senza sistemi elettronici), elevando una sanzione amministrativa e ritirando un documento;

 

  • nell’ambito del progetto “Trinacria”, gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Noto, insieme a personale della Guardia di Finanza, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio identificando 65 persone, controllando 58 veicoli, elevando 44 sanzioni amministrative, sequestrando 3 veicoli e controllando 35 persone sottoposte ad obblighi. Inoltre, i poliziotti, al termine di una celere attività investigativa, hanno denunciato C.G., di 52 anni, per il reato di furto aggravato. L’azione criminale è avvenuta il 6 agosto in un negozio di pelletteria di corso Vittorio Emanuele. L’uomo ha rubato 40 borse per un valore di circa 3mila euro. Le indagini di polizia giudiziaria, hanno consentito di individuare l’autore del reato e di denunciarlo. Gli investigatori stanno lavorando sull’identificazione di un altro complice del furto;

 


  • nell’ambito del progetto “Trinacria”, gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza  di Pachino, insieme al personale della polizia municipale e della Guardia di Finanza, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio identificando 35 persone, controllando 62 veicoli, elevando 2 sanzioni amministrative e controllando 9 persone sottoposte a obblighi;

 

  • nell’ambito dei controlli amministrativi nei confronti di esercizi commerciali, gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Augusta hanno denunciato il titolare di un locale per aver organizzato una serata danzante senza la prevista autorizzazione di pubblica sicurezza. Al momento del controllo gli uomini del commissariato hanno accertato la presenza di circa trecento persone.

Immagine di repertorio