Succede a Catania e provincia: 9 luglio MATTINA

Succede a Catania e provincia: 9 luglio MATTINA

CATANIA – Le operazioni più importanti condotte da Polizia di Stato e Arma dei carabinieri a Catania e provincia:

  • I carabinieri della Stazione di Aci Catena, in esecuzione di un mandato d’arresto europeo emesso dal Tribunale di Rzeszow (Polonia), hanno arrestato la 37enne polacca Iwona Joanna Rebis. La donna, che dovrà espiare la pena di un anno e otto mesi di reclusione per i reati truffa e possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi commessi in Polonia nell’anno 2003, è stata associata al carcere catanese di Piazza Lanza;


  • Nella serata di ieri, agenti delle Volanti hanno denunciato per il reato di ricettazione M.S., 34enne. L’uomo è stato fermato in strada nella zona di contrada Codavolpe, mentre si trovava a bordo di un motociclo che risultava essere stato rubato nell’aprile 2015 a Ragalna, come da denuncia presentata dal legittimo proprietario. Il mezzo è stato sequestrato, in attesa di essere restituito all’avente diritto.