Strage nel Catanese, i volti delle vittime dell'incidente mortale sulla SS 121

Strage nel Catanese, i volti delle vittime dell’incidente mortale sulla SS 121

Strage nel Catanese, i volti delle vittime dell’incidente mortale sulla SS 121

ADRANO – Lucrezia Diolosà Farinato (28 anni), Erika Bozza Germanà (15 anni), Salvo Moschitta (20 anni) e Manuel Petronio (17 anni).


Sono i nomi della quattro vittime del tragico incidente che si è verificato all’alba di oggi lungo la Strada Statale 121, nel territorio di Belpasso (in provincia di Catania).


Lucrezia era la compagna del 40enne che si trovava alla guida dell’auto che si è schiantata violentemente contro il guardrail. Salvo ed Erika erano fidanzati. Manuel solo poche ore prima del fatale impatto aveva condiviso alcune stories che lo immortalavano mentre ballava e scherzava durante la serata in discoteca che i quattro amici avevano trascorso in una discoteca di Aci Castello.

Le vittime erano tutte di Adrano, comune del Catanese che ora si ritrova stretto attorno al dolore di parenti e amici sconvolti da quanto accaduto.

L’unico sopravvissuto, il conducente del mezzo a quattro ruote, è attualmente ricoverato nel reparto di Ortopedia dell’ospedale Cannizzaro di Catania.

Resta al momento poco chiara la dinamica del sinistro che è costato la vita ai quattro giovanissimi amici.