Spiagge a rischio: baby gang in azione

Spiagge a rischio: baby gang in azione

PALERMO – Baby gang in azione sulla costa di Mondello, a Palermo, per “ripulire” le spiagge dagli effetti personali dei bagnanti.

Sono stati fermati due minorenni e un neo maggiorenne per aver derubato alcune persone, sottraendo loro gli smartphone e altri oggetti presenti all’interno degli zaini dei malcapitati. Le vittime avrebbero raccontato dell’accaduto a una pattuglia che si trovava poco distante da dove si era verificato il fatto.



I tre sono stati rintracciati grazie alla posizione segnalata dagli stessi cellulari e quindi raggiunti dagli agenti. Il maggiorenne è stato arrestato, invece i due complici minorenni sono stati denunciati all’autorità.

In vista dell’inizio della stagione balneare, i controlli nelle zone particolarmente frequentate verranno intensificati.