Si tuffa dal pontile sbarcatoio, bagnanti lo riportano a riva: 19enne lotta tra la vita e la morte

Si tuffa dal pontile sbarcatoio, bagnanti lo riportano a riva: 19enne lotta tra la vita e la morte

GELA – Ha deciso di tuffarsi dal pontile sbarcatoio di Gela (CL), nonostante fosse interdetto da diverso tempo, rimanendo gravemente ferito.

Protagonista della tragica vicenda di ieri pomeriggio è un 19enne del posto, che ha deciso di lanciarsi – per motivi al momento sconosciuti – dal pontile, rimanendo ferito.



A prestare soccorso al giovane sarebbero stati alcuni bagnanti che lo hanno riportato a riva.

Gravissime le ferite riportate dal rimasto coinvolto che, a seguito dell’arrivo dei sanitari del 118 sul posto, è stato trasferito all’ospedale Vittorio Emanuele di Gela. Nelle prossime ore il 19enne verrà ricoverato in un centro di neurochirurgia.


Fonte immagine Radio CL1