Sfide notturne clandestine. Durante la notte giovani rischiano la vita alimentando un giro di scommesse. - Newsicilia

Sfide notturne clandestine. Durante la notte giovani rischiano la vita alimentando un giro di scommesse.

Sfide notturne clandestine. Durante la notte giovani rischiano la vita alimentando un giro di scommesse.

 

QUESTO ARTICOLO FA PARTE DEL CONCORSO DIVENTA GIORNALISTA, RISERVATO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI CATANIA.

Accade che un gruppo di ragazzi,alle prime luci dell’alba,si sfidano sul filo dei 200 km/h  lungo una strada più o meno trafficata data l’ora.

Il brivido sta nello spingere il pedale dell’acceleratore per misurare le proprie capacità di pilota evitando automobilisti in transito su quella strada.




In palio vi sono delle somme di denaro e il libretto di circolazione dei veicoli.

La competizione si svolge su un percorso che va dal corso Carlo Marx a Monte Po,durante il fine settimana tra il venerdì e la domenica quando si raduna un gran numero di persone desideroso di assistere  a questa folle gara perché spera che questi giovani “concorrenti” scriteriati  e sprezzanti del pericolo,gli regali delle forti emozioni sia per lo spettacolo che per i soldi scommessi.

Ciò che non si capisce è come tutto questo avvenga senza che sia scoperto e quindi impedito.

Giuseppe Di Gregorio

Classe IV sez. A Ele-aut – I.T.I.S. Cannizzaro di Catania