Sequestrato complesso monumentale ex Lebbrosario: strutture murarie pericolanti con presenza di rifiuti pericolosi

Sequestrato complesso monumentale ex Lebbrosario: strutture murarie pericolanti con presenza di rifiuti pericolosi

PALERMO – La Polizia municipale, nell’ambito degli interventi volti a garantire l’incolumità pubblica e finalizzati alla riqualificazione del territorio, ha sequestrato l’ex Lebbrosario in Corso dei Mille, nel capoluogo siciliano.


Ex lebbrosario Palermo


Gli agenti del nucleo Tutela Patrimonio Artistico e del Nucleo Operativo Protezione, l’altro ieri, hanno portato a termine un’operazione scaturita da un esposto per situazione di degrado strutturale e ambientale, sequestrando il complesso monumentale pericolante e in totale stato di abbandono.
Ex lebbrosario Palermo



Verificata la presenza di strutture murarie pericolanti e di rifiuti pericolosi, tra cui cemento-amianto, pneumatici, sfabbricidi, e coadiuvati da un tecnico del Comune di Palermo, gli agenti hanno posto sotto sequestro il complesso monumentale, apponendo i sigilli.

I proprietari, tutti soggetti privati, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.