Sequestrati 200 chili di carne conservata male e pesce scaduto da due mesi: blitz dei Nas nell’Ennese

Sequestrati 200 chili di carne conservata male e pesce scaduto da due mesi: blitz dei Nas nell’Ennese

ENNA – I carabinieri dei Nas di Catania durante un controllo in un agriturismo, che si trova tra Nissoria e Nicosia in provincia di Enna, hanno trovato poche cose regolari…

Sotto accusa il proprietario, un uomo di 39 anni, che è stato denunciato alla Procura di Enna per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione. Durante il controllo della struttura i Nas, infatti, hanno trovato una dispensa e la cella frigorifera con gli scaffali totalmente arrugginiti dove erano riposti cibi di vario tipo.

Ma ancor peggio all’interno della cella frigorifera sono stati trovati 200 chili di carne privi di protezione e con scottature evidenti dovute alle basse temperature, insieme a pesce scaduto da 2 mesi circa. 

L’ispezione è stata estesa a tutti e trenta ettari di terreno dove si trovava il bestiame e nella parte esterna della struttura è stata trovata un’altra cella frigorifera, anche essa con degli scaffali arrugginiti, in condizioni igenico sanitarie pessime dove vi erano conservate bevande, frutta e ortaggi. 

A conclusione dell’operazione, i militari hanno sanzionato il proprietario proprio per le violazioni amministrative in materia igienico sanitaria per un importo di 2000 Euro. 

 

Commenti