Scoperta storica durante gli scavi Enel: emerge un capitello ionico, si indaga sull’origine

Scoperta storica durante gli scavi Enel: emerge un capitello ionico, si indaga sull’origine

GELA – Ritrovamento dal grande valore storico, quello avvenuto nel comune di Gela, appartenente alla provincia di Caltanissetta. Durante degli scavi, effettuati per via dei lavori condotti dalla multinazionale Enel, è stato scoperto un capitello ionico.

Nello specifico, il tutto sarebbe emerso durante gli scavi per la posa dei cavi elettrici. Circa 60 centimetri di lunghezza per 51 di profondità e 34 di altezza, con numerose decorazioni in superficie.


Si tratta di un vero e proprio “pezzo di storia”, risalente al periodo compreso tra la fine del VI secolo e il V secolo avanti Cristo.

Se si considera il decorso e l’accuratezza degli elementi architettonici impiegati, il tutto potrebbe fare parte di un vecchio edificio pubblico.


Immagine di repertorio