Scappa dalla furia del marito, si chiude in camera: vuole separarsi, lui non accetta - Newsicilia

Scappa dalla furia del marito, si chiude in camera: vuole separarsi, lui non accetta

Scappa dalla furia del marito, si chiude in camera: vuole separarsi, lui non accetta

TRAPANI– La scorsa notte, i carabinieri della compagnia di Mazara del Vallo hanno allontanato d’urgenza dalla casa familiare il mazarese C. S. per l’ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia.

Infatti, l’uomo, già conosciuto alle Forze dell’Ordine, aveva ripetutamente minacciato e aggredito fisicamente la moglie per futili motivi. Dagli approfondimenti  è emerso che le ripetute aggressioni si erano aggravate in seguito alla decisione della moglie di separarsi, scelta che l’uomo non riusciva ad accettare, costringendo la donna a richiedere l’intervento dei carabinieri.



I militari, immediatamente intervenuti sul posto, hanno trovato la vittima chiusa nella camera da letto nel tentativo di sfuggire all’ira del marito.

Alla luce della gravità dei fatti, del pericolo concreto che i reati commessi dall’uomo avrebbero potuto portare a ulteriori  gravi conseguenze, alla luce della reiterazione del reato e valutati i precedenti di polizia di cui lo stesso risulta gravato, dopo gli accertamenti di rito, è stato allontanato in via d’urgenza dal domicilio dove viveva con la moglie.