Ritrovamento choc in spiaggia a Messina: busta di plastica con armi e munizioni

Ritrovamento choc in spiaggia a Messina: busta di plastica con armi e munizioni

MESSINA – Armi e munizioni sono state trovate dai carabinieri della stazione di Ganzirri nella mattinata di ieri.

Alle prime luci dell’alba i militari, impegnati in un controllo svolto nelle zone periferiche della città e lungo i litorali, hanno trovato in località Mortelle nell’arenile adiacente un lido, una busta di plastica parzialmente occultata sotto la sabbia.

All’interno della busta c’era un piccolo ma efficiente “arsenale”, certamente in grado, nella mani di malintenzionati, di cagionare seri danni o essere impiegato in rapine, ipotesi non remota soprattutto con l’approssimarsi delle festività di fine anno.

Si tratta di una pistola a tamburo calibro 7,65 priva di matricola e di un rilevante quantitativo di munizioni di diverso calibro sia per fucili sia per pistole.

Armi e munizioni sono state sequestrate e, prossimamente, saranno analizzate dai reparti specializzati dell’arma.

Commenti