Rissa in un bar, marocchino ubriaco chiede ancora da bere e aggredisce i presenti

Rissa in un bar, marocchino ubriaco chiede ancora da bere e aggredisce i presenti

FLORIDIA – Nella nottata scorsa, i carabinieri della Tenenza di Floridia (SR) supportati da altri militari della Compagnia di Siracusa, tutti impiegati in specifici e mirati servizi di controllo del territorio, sono intervenuti, a seguito di segnalazione alla Centrale Operativa di Siracusa, in una via del centro floridiano dove era in corso una accesa lite tra più persone.


Nello specifico i militari hanno dovuto sedare una rissa tra 3 floridiani tra i 30 e i 40 anni ed un cittadino marocchino di 44 anni.


La ricostruzione dei fatti ha portato i militari dell’Arma a scoprire che il 44enne marocchino, entrato in un bar del centro floridiano, non avendosi vista accolta la richiesta di avere una bevanda alcolica, in quanto già in evidente stato di alterazione, prima si è allontanato pacificamente, ma subito dopo, scattato in lui un ripensamento, è ritornato all’interno dell’esercizio commerciale reiterando la richiesta, questa volta con tono polemico ed iniziando ad aggredire i presenti.


Da lì è nata la rissa tra i 4 soggetti in cui, fortunatamente, nessuno ha riportato lesioni o ferite. I quattro, prontamente bloccati dai carabinieri, sono stati identificati e deferiti in stato di libertà, per il reato di rissa, alla Procura della Repubblica di Siracusa.



Immagine di repertorio