"Rissa in famiglia" tra i tifosi del Palermo. Dagli spintoni per le bibite ai pugni al volto - Newsicilia

“Rissa in famiglia” tra i tifosi del Palermo. Dagli spintoni per le bibite ai pugni al volto

“Rissa in famiglia” tra i tifosi del Palermo. Dagli spintoni per le bibite ai pugni al volto

PALERMO – Botte da orbi tra tifosi palermitani alla fine del primo tempo del match tra la Palmese e il Palermo appunto. Secondo le prime ricostruzioni, due gruppi di supporters rosanero, appartenenti probabilmente alla Curva Sud e alla Nord, se le sarebbero date di santa ragione.

I motivi dietro questa “rissa in famiglia” sarebbero attribuiti a qualche spinta di troppo avvenuta sotto il settore ospiti. In quel frangente, i tifosi probabilmente stavano comprando panini e bibite.



La situazione sarebbe degenerata a tal punto che la rissa avrebbe coinvolto quasi l’intero settore occupato dai tifosi del Palermo. Il bilancio sarebbe di alcuni tifosi feriti al volto.

Durante l’intervallo, l’intervento della polizia avrebbe sedato gli animi. Da escludere frizioni con i tifosi della Palmese, completamente estranei ai fatti.


Immagine di repertorio