Razzia alle piscine di Nesima: fermati con la sega in mano - Newsicilia

Razzia alle piscine di Nesima: fermati con la sega in mano

Razzia alle piscine di Nesima: fermati con la sega in mano

CATANIA – I carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno arrestato Simone Inserra (da sinistra verso destra), 33enne, Ernesto Leonardi, 22enne, e Domenico Leonardi, 35enne, responsabili del concorso in tentato furto aggravato.

Grazie alla segnalazione di un cittadino, giunta al 112 (N.U.E.), l’equipaggio di una gazzella è intervenuto in via Filippo Eredia, nelle piscine comunali nel quartiere Nesima.



Hanno bloccato e ammanettato il gruppo che, dopo aver portato via diverso materiale facente parte della struttura esterna, stava letteralmente segando il cancello in ferro di una delle entrate per rubarlo, poter accedere all’interno e razziare altro materiale.

  


Gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati trattenuti in camera di sicurezza.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.