Donna anziana uccisa in casa a Calatabiano, forse durante una rapina

Donna anziana uccisa in casa a Calatabiano, forse durante una rapina

CALATABIANO – Probabilmente rapinata, colpita violentemente alla testa e uccisa. Per Maria Ruccella, 75enne di Calatabiano, non c’è stato nulla da fare. Inutile il pronto intervento dell’elisoccorso e il volo fino all’ospedale Cannizzaro di Catania. 

Le sue condizioni si sono rivelate sin da subito molto gravi. La donna presentava difatti una ferita alla testa causata da un colpo inferto con una bottiglia di vetro e un profondo taglio alla gola. È morta poco dopo l’arrivo in ospedale.

Secondo le prime ricostruzioni la donna sarebbe rimasta vittima di una rapina avvenuta intorno alle 14,30 nella sua abitazione in vico Soldato Giovanni Ponturo nel comune ionico.

La tesi della rapina sembrerebbe essere la più probabile, dal momento che una delle stanze della casa della donna è stata trovata dai carabinieri in totale subbuglio. 

Pare inoltre, che proprio questa mattina, l’anziana donna avesse ritirato la pensione.

I militari stanno in queste ore ascoltando i vicini di casa per cercare elementi che possano far luce sull’accaduto.

 

Commenti