Pestato a sangue, Sergio Mattina muore dopo 3 settimane di agonia all’ospedale Civico

Pestato a sangue, Sergio Mattina muore dopo 3 settimane di agonia all’ospedale Civico

PARTINICO – È deceduto dopo 3 settimane di agonia all’ospedale Civico di Palermo il 46enne Sergio Mattina, vittima di una terribile aggressione a Partinico (Palermo).


L’uomo era ricoverato in Rianimazione dallo scorso 7 giugno.


Sono attualmente in corso le indagini su quanto accaduto il giorno dell’aggressione. Le autorità giudiziarie hanno disposto l’autopsia sulla salma, che verrà eseguita al Policlinico di Palermo.


Poco dopo l’attacco brutale al 46enne, ne è stato registrato un secondo ai danni di P.I., 39 anni. Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, l’aggressione al 39enne sarebbe il frutto di una vendetta da parte dei fratelli Alessandro e Antonino Mattina, nipoti della vittima, rispettivamente di 32 e 21 anni. I due, ora in arresto, avrebbero agito pensando che P.I. fosse il responsabile di quanto accaduto allo zio.



Immagine di repertorio