Pescatore “improvvisato” in strada, pesce non refrigerato e senza tracciabilità: denunciato un 45enne

Pescatore “improvvisato” in strada, pesce non refrigerato e senza tracciabilità: denunciato un 45enne

MESSINA – Nell’ambito di servizi mirati, ieri mattina, in località San Gregorio, i poliziotti del commissariato di Capo d’Orlando e personale della Guardia Costiera hanno proceduto al sequestro di prodotti ittici e alla denuncia in stato di libertà di un 45enne sorpreso a vendere del pescato ai passanti, munito di bilancia e sacchetti di plastica.

Gli accertamenti effettuati hanno confermato che il venditore di pesce improvvisato era sprovvisto di qualsivoglia licenza o autorizzazione e che il pesce in vendita non era refrigerato adeguatamente.



Rilevata altresì la mancanza di tracciabilità del prodotto.

Immagine di repertorio