Panico in condominio, fiamme in appartamento: agenti salvano anziana disabile e il marito

Panico in condominio, fiamme in appartamento: agenti salvano anziana disabile e il marito

NICOSIA – Gli agenti della Polizia di Stato del distaccamento della Polizia Stradale di Nicosia (Enna), durante un servizio di prevenzione effettuato lo scorso 17 ottobre, sono intervenuti in un condominio di piazza A. Volta dopo aver visto fuoriuscire fumo da un appartamento e aver ricevuto richieste d’aiuto da parte dei residenti.

I poliziotti, in attesa dell’intervento dei vigili del fuoco, dopo aver verificato che una delle abitazioni era invasa dalle fiamme, si sono recati velocemente al secondo piano dello stabile, da dove provenivano le grida di una coppia di anziani che non aveva ancora lasciato l’appartamento poiché la signora, disabile, era impedita a letto con ausilio artificiale per la respirazione e non poteva quindi muoversi autonomamente.



Gli operatori della Polizia Stradale, dopo aver prelevato l’invalida dal letto, utilizzando una sedia di fortuna, a braccia, hanno trasportato la donna lungo le scale, affidandola poi al personale sanitario del 118 giunto sul posto.

Subito dopo, nonostante il fumo intenso in continuo aumento, gli agenti sono tornati nell’edificio per soccorrere altre persone ancora all’interno del condominio, fornendo loro strofinacci bagnati e aiutandoli a uscire dall’immobile. I vigili del fuoco, nel frattempo, hanno domato l’incendio, mettendo in sicurezza la palazzina.


I poliziotti, terminate le operazioni di soccorso, sono stati visitati e sottoposti alle cure del caso, avendo inalato una notevole quantità di fumo. Ringraziamenti unanimi, sia da parte della collettività che delle istituzioni, hanno seguito l’episodio per il coraggio e le capacità dimostrate dagli operatori.