Onde la trascinano al largo, marito si tuffa per salvare la moglie: 41 muore annegato

Onde la trascinano al largo, marito si tuffa per salvare la moglie: 41 muore annegato

BUTERA – Tenta di salvare la moglie, ma alla fine quello ad avere la peggio è lui. È successo nella spiaggia di Tenutella, in territorio di Butera, in provincia di Caltanissetta.

Michele Marotta, 41enne di Riesi, vedendo la donna in difficoltà si è tuffato per riportarla a riva. La consorte era entrata in acqua, ma il mare era talmente agitato che le onde la stavano trascinando al largo.



Ha così deciso di fare qualcosa per la moglie, ma durante il tentativo di salvataggio è annegato. A dare l’allarme il bagnino di una struttura privata che è intervenuto.

Sul posto i sanitari del 118 che hanno cercato di rianimarlo effettuando un massaggio cardiaco, ma invano: per il 41enne non c’è stato nulla da fare.


La donna, invece, è stata portata all’ospedale San Giacomo di Altopasso a Licata. Sul posto anche la capitaneria di porto.

Immagine di repertorio