Nata prematura da madre contagiata: neonata operata a cuore aperto per cardiopatia congenita complessa

Nata prematura da madre contagiata: neonata operata a cuore aperto per cardiopatia congenita complessa

TAORMINA – La piccola nata prematura a Palermo da madre risultata positiva è stata operata a cuore aperto per una cardiopatia congenita complessa.


L’intervento cardiochirurgico è stato effettuato nel Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo di Taormina, diretto dal primario Sacha Agati.


Prima di procedere con la delicata operazione, la neonata è stata sottoposta agli esami di screening tamponi e sierologia. L’intervento è durato alcune ore, senza complicanze.



La piccola, che pesa 1,5 chilogrammi, si trova adesso ricoverata nella Terapia Intensiva post-cardiochirurgica del Centro del Messinese.

La bimba è figlia della donna bengalese di 34 anni risultata contagiata a Palermo dopo essere tornata da Londra: era stata ricoverata all’ospedale Cervello del capoluogo siciliano, in coma farmacologico.


Immagine di repertorio