Morti annegati in auto, il cordoglio di Musumeci per le vittime di Palermo: “Dolore e rabbia”

Morti annegati in auto, il cordoglio di Musumeci per le vittime di Palermo: “Dolore e rabbia”

PALERMO – Dolore, rabbia e sentimenti di cordoglio alle famiglie delle vittime innocenti di Palermo“.


È con queste parole, pubblicate sulla propria pagina Facebook, che il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha commentato la morte di due persone rimaste intrappolate nella loro auto nel sottopassaggio di via Leonardo da Vinci, nel capoluogo siciliano.


Prosegue il governatore: “Tragedie come queste debbono farci riflettere sulla necessità di adottare nuove e urgenti strategie di prevenzione e di pianificazione del territorio, specie in quelli devastati da speculazioni selvagge“.


Conclude Musumeci: “Ce lo impone il mutamento climatico e la responsabilità del ruolo di chi amministra“.



Fonte foto: Facebook – Nello Musumeci

AGGIORNAMENTO