Le onde lo trascinano al largo sul materassino: in codice rosso al Cannizzaro, è morto Cesare Lazzari

Le onde lo trascinano al largo sul materassino: in codice rosso al Cannizzaro, è morto Cesare Lazzari

RAGUSA – Non ce l’ha fatta Cesare Lazzari, 59 anni, originario di Lucca ma in vacanza a Modica (RG) insieme alla famiglia.

L’uomo, rimasto coinvolto in uno spiacevole evento accaduto nelle scorse ore nella spiaggia di Sampieri, è deceduto all’ospedale Cannizzaro di Catania dove era stato trasferito in elisoccorso in codice rosso.



La vittima, secondo i primi dettagli trapelati, sarebbe morta per annegamento. Le condizioni di salute dell’uomo sarebbero state troppo gravi.

Il 59enne si trovava su un materassino quando, a causa del mare mosso, sarebbe stato spinto dalle onde alte e dalla corrente, al largo. Il panico avrebbe preso il sopravvento sull’uomo che sarebbe annegato. Nonostante il tempestivo intervento di alcuni bagnanti e l’arrivo dell’elisoccorso del nosocomio catanese, la vittima è deceduta.


Cesare lascia la moglie, originaria proprio del Ragusano, e tre figli ancora in tenera età.

Immagine di repertorio