Incidente a Linguaglossa, arrestato l’uomo che avrebbe investito una ciclista fuggendo via

Incidente a Linguaglossa, arrestato l’uomo che avrebbe investito una ciclista fuggendo via

LINGUAGLOSSA – I carabinieri della stazione di Linguaglossa (CT) hanno arrestato il pensionato catanese A.L.R. di 84 anni per lesioni personali stradali gravi o gravissime, fuga del conducente in caso di lesioni personali stradali e per non essersi fermato a prestare soccorso.

L’uomo alle ore 9 di questa mattina mentre percorreva la Strada Statale 120 in direzione Randazzo a bordo della sua auto, una Bmw X5, nel concludere una manovra di sorpasso azzardata ha tamponato con la parte anteriore destra una ciclista 54enne di Fiumefreddo di Sicilia, sbalzandola sul ciglio della strada, dandosi successivamente alla fuga.



I carabinieri della stazione, dopo aver soccorso la donna che con l’elisoccorso è stata trasportata all’ospedale Cannizzaro di Catania, si sono messi immediatamente alla ricerca dell’uomo che è stato rintracciato poco dopo ancora a bordo della propria auto, in parte danneggiata, nel centro abitato di Linguaglossa.

La vittima è tutt’ora in prognosi riservata a seguito delle lesioni riportate dopo l’incidente.


I mezzi coinvolti sono stati sequestrati, l’uomo aveva i documenti di guida e circolazione in regola ed è risultato negativo all’alcool test.

Dopo le formalità di rito l’84enne è stato accompagnato nella propria abitazione per rimanerci a regime degli arresti domiciliari come disposto dell’autorità giudiziaria.

Immagine di repertorio