In arrivo 15 buyers polacchi per il progetto Sicilian

PALERMO – Finalmente prende vita il progetto dell’associazione temporanea d’imprese Siciliain, realizzato nell’ambito di “Sostegno alle associazioni di produttori per attività di informazione e promozione”, che sarà incentrato sulla promozione dei prodotti agroalimentari siciliani in Polonia. 

Prenderanno parte a questa iniziativa sei aziende agricole come Foderà, Baglio Baiata, Zerilli, Olaf Consilio, Scavone e Impiccichè assieme alla cooperativa floricola ACF. L’attività produttiva delle sei aziende è incentrata su vino e prodotti tipici, tutti provenienti dai territori compresi tra Marsala, Petrosino e Siracusa. Durante questa occasione sarà messa in mostra la Cantina Foderà, di Marsala, per incentivare la promozione all’estero dei prodotti con marchi di qualità come Igt Terre Siciliane, Doc Sicilia, Doc Marsala, Doc Siracusa.

La prima parte del progetto, infatti, vedrà l’arrivo in Sicilia di 15 buyers, cioè imprenditori polacchi, che resteranno qui fino al prossimo lunedì, per visitare i territori di Marsala e Petrosino e le aziende interessate, sfruttando l’occasione per interfacciarsi con gli imprenditori coinvolti e constatando personalmente la qualità dei prodotti.

Commenti