Immigrazione, a Catania il convegno degli avvocati europei: “Legge uguale per tutti”

Immigrazione, a Catania il convegno degli avvocati europei: “Legge uguale per tutti”

CATANIA – Da un anno a questa parte, il tema caldo per la Sicilia è quello legato all’immigrazione. Tante persone disperate che fuggono dai propri paesi, principalmente dalla Libia, cercano rifugio in Italia.

E l’Isola e la terra più vicina da raggiungere. Ma, come comportarsi con l’accoglienza dei migranti? Questo aspetto verrà trattato in un convegno a Catania il prossimo fine settimana dall’Unione degli Avvocati Europei, con lo scopo di trovare una legge uguale per tutti i paesi membri dell’Unione Europea.




[wpvp_embed type=youtube video_code=2sp2TxCz1dA width=670 height=377]

Anche se alcuni stati, come la Francia, hanno accettato di aprire le porte a immigrati sbarcati in Italia, la situazione rimane comunque complicata, a causa di una legge che obbliga la permanenza del clandestino nel paese in cui è stato identificato.


[wpvp_embed type=youtube video_code=O-y0d-o1Qdk width=670 height=377]

Sicuramente la soluzione non è facile, ma, come ribadito più volte, serve trovarla in tempi brevi, anche perché il problema dell’immigrazione non riguarda solo la Sicilia.

Commenti