Hotspot di Messina, fuggiti 20 migranti: sindaco De Luca lancia appello alle istituzioni

Hotspot di Messina, fuggiti 20 migranti: sindaco De Luca lancia appello alle istituzioni

MESSINA – Ancora emergenza migranti, questa volta nella parte settentrionale dell’isola, precisamente a Messina.


Dalla caserma di Bisconte, negli anni diventata hotspot, sono fuggiti 20 migranti e il sindaco del capoluogo peloritano, Cateno De Luca, lancia un appello alle istituzioni per trovare una soluzione immediata al problema.


Il primo cittadino, rivolgendosi alla ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, sottolinea le condizioni pietose dell’hotspot e soprattutto come debba essere chiuso definitivamente.


Lo stesso De Luca afferma come la chiusura debba essere fatta entro il 27 agosto.