Giallo di Caronia, dove si trova il piccolo Gioele? Nuovi DETTAGLI dai rilievi sull’auto della madre

Giallo di Caronia, dove si trova il piccolo Gioele? Nuovi DETTAGLI dai rilievi sull’auto della madre

CARONIA – Nuovi importanti rilievi e dettagli emergono dal “Giallo di Caronia“, in provincia di Messina, che ha visto coinvolti Viviana Parisi e il figlio di 4 anni Gioele.


Dopo aver avuto notizia della morte della donna, avvenuta lo scorso sabato, in seguito ad un incidente in galleria, sono iniziate le ricerche disperate del piccolo e il lavoro per mettere insieme i pezzi della vicenda.


Secondo quanto riportato dal quotidiano Repubblica, la Procura di Patti avrebbe trovato, all’interno dell’auto, il seggiolino del bambino staccato dallo schienale e privo di cintura di sicurezza, come avrebbe dovuto essere in normali condizioni di sicurezza.


Pare, inoltre, che tra le diverse piste seguite, la più accreditata sia quella secondo cui la madre si sia suicidata dopo aver preso conoscenza della morte del figlio, possibilmente in seguito allo stesso scontro in galleria, date le condizioni precarie del seggiolino.



Secondo un’altra via, è possibile che madre e figlio siano stati sbranati da due rottweiler. Continuano, nel frattempo, le ricerche delle forze di polizia del piccolo Gioele. Da Roma sono giunti 5 cani addestrati per trovare resti umani e personale idoneo alla guida di essi.

Immagine di repertorio