Fanno esplodere petardi a Capodanno e danneggiano cancello del Municipio, scattano le denunce per tre giovani

Fanno esplodere petardi a Capodanno e danneggiano cancello del Municipio, scattano le denunce per tre giovani

SANTA TERESA DI RIVA – I carabinieri della Stazione di Santa Teresa di Riva hanno denunciato in stato di libertà tre giovani del posto. Si tratta di un 34enne, un 30enne e un 20enne ritenuti responsabili di danneggiamento in concorso all’arredo urbano comunale.

Durante i festeggiamenti di fine anno, i tre giovani hanno posizionato alcuni petardi, facendoli esplodere, vicino la fotocellula del cancello d’ingresso di un parcheggio del municipio di Santa Teresa di Riva. Il cancello è stato danneggiato, così come un contatore del gas metano e alcuni contenitori per la raccolta dei rifiuti posizionati sulla pubblica via nei pressi della piazza del Municipio. 


I carabinieri, dopo il sopralluogo, hanno acquisito le riprese degli apparati di videosorveglianza installati sul lungomare di Santa Teresa e nel parcheggio comunale. Dalla visione delle immagini è stato possibile ricostruire i movimenti di tre giovani e immortalare i momenti in cui hanno fatto esplodere gli esplosivi.

Le indagini hanno permesso di identificare i tre responsabili, successivamente denunciati alla Procura della Repubblica di Messina.