“Faccio esplodere tutto”, dal litigio alle minacce: carabinieri separano vicini di casa in preda all’ira

“Faccio esplodere tutto”, dal litigio alle minacce: carabinieri separano vicini di casa in preda all’ira

AGRIGENTO – Dagli screzi alle parole forti, per arrivare alle minacce esplicite. Sono stati attimi di pura tensione quelli trascorsi venerdì sera nel quartiere Villaggio Peruzzo, ad Agrigento, a causa di un forte diverbio tra due vicini di casa.

Uno dei due contendenti, al culmine del litigio, avrebbe minacciato di far esplodere un’attività commerciale.



Fortunatamente, a seguito di una segnalazione sul posto si sono precipitati i carabinieri che hanno evitato spiacevoli conseguenze.

I militari hanno fatto ingresso nel palazzo dove si stava consumando la contesa e hanno tranquillizzato le parti. All’origine del litigio vi sarebbero alcuni dissapori personali.


Immagine di repertorio