Espulsi dal territorio italiano sbarcano a Lampedusa: 2 giovani in manette - Newsicilia

Espulsi dal territorio italiano sbarcano a Lampedusa: 2 giovani in manette

Espulsi dal territorio italiano sbarcano a Lampedusa: 2 giovani in manette

LAMPEDUSA – Dopo essere stati espulsi, due immigrati sbarcano sull’isola di Lampedusa, in provincia di Agrigento.

Si tratta di due tunisini di 33 e 22 anni.  Nonostante su di loro pendesse un decreto di espulsione emesso dal prefetto di Trapani e dal questore di Bolzano, secondo cui non avrebbero potuto rimettere piede sul territorio italiano per un periodo di 5 anni,  non hanno desistito a tornare nel nostro Paese.



È successo giovedì scorso. Il loro tentativo, però, è stato vano.

Si sono, infatti, messi nei guai, perché i poliziotti della squadra mobile della questura di Agrigento li hanno presto identificati: sono stati, pertanto, arrestati in attesa del rito per direttissima.


Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.