Emergenza migranti a Lampedusa, 1.500 persone nell’hotspot. Martello: “Basta a provvedimenti tampone”

Emergenza migranti a Lampedusa, 1.500 persone nell’hotspot. Martello: “Basta a provvedimenti tampone”

LAMPEDUSA – L’hotspot dell’isola in provincia di Agrigentostraripa” di migranti: attualmente si contano 1.500 ospiti; sarebbero 300 i migranti aggiuntisi in queste ultime.


Le continue fughe dalla struttura acuiscono la situazione già grave.


A tal proposito, come dichiarato dal sindaco, Totò Martello, nel corso di un’intervista all’agenzia di stampa AdnKronos, alla luce dell’ultimo allontanamento di una quarantina di  migranti, il primo cittadino ha inviato una lettera aperta al premier Conte, dove rende palese il suo dissenso per  l’inefficienza del potere esecutivo, dicendo basta a provvedimenti “tampone“.



Il primo cittadino si dice pronto a “proteste clamorose” nel caso di assenza di risposta da Roma, dato che, secondo il suo parere, il Governo non è in grado di garantire le norme di sicurezza, non solo sanitarie, sull’isola.

Fonte immagine Ansa