Droga in un negozio, militari scoprono affari illeciti di un incensurato: 25enne ai domiciliari

Droga in un negozio, militari scoprono affari illeciti di un incensurato: 25enne ai domiciliari

Droga in un negozio, militari scoprono affari illeciti di un incensurato: 25enne ai domiciliari

RIBERA – Prosegue senza sosta il contrasto allo spaccio di stupefacenti dei carabinieri della compagnia di Sciacca, soprattutto a tutela dei più giovani. Ed è così che a Ribera, la sera dell’1 ottobre, i militari della Benemerita della locale tenenza hanno arrestato T.F., 25enne incensurato del luogo.


Era da un po’ che i carabinieri lo tenevano d’occhio, per cui, ipotizzando che nel suo negozio facesse qualcosa di illecito, i militari hanno perquisito la sua attività commerciale trovando conferma ai loro sospetti: nell’esercizio sono stati trovati, abilmente occultati dietro a un arredo, 800 grammi di marijuana, 2 grammi di infiorescenze nonché del cellophane per la confezione delle dosi. Poco distanti i militari hanno scoperto anche 400 euro circa in denaro contante di vario taglio, presumibile guadagno giornaliero del traffico di droga.


A quel punto T.F. è stato arrestato e poi su disposizione della Procura della Repubblica di Sciacca è stato relegato agli arresti domiciliari in attesa della udienza di convalida.

Con ogni probabilità la droga erano destinata alla piazza di spaccio riberese e ora i militari stanno cercando di ricostruire la rete di clienti di T.F. per scoprire se tra loro vi fossero anche dei minori.