Donazioni disordinate all’Help Center di Catania: ingresso bloccato da montagne di vestiti

Donazioni disordinate all’Help Center di Catania: ingresso bloccato da montagne di vestiti

CATANIA – Nel corso delle ultime settimane, l’ingresso dell’Help Center della Stazione Centrale, la struttura che offre numerosi servizi di supporto (tra cui ascolto, mensa, colazione, rete sanitaria) ai tanti soggetti in condizioni di disagio che gravitano nella zona, è stato sistematicamente occupato, durante la notte, da disordinate donazioni di abbigliamento, nella maggior parte dei casi inadeguate per essere destinate al servizio di distribuzione del vestiario.

Prima dell’avvio del servizio colazione, è ormai quotidianamente necessario ripulire e riordinare il piazzale antistante l’ingresso per consentire l’accesso alla struttura. I volontari, pertanto, chiedono alla cittadinanza, per semplificare le loro attività quotidiane e mantenere decoroso l’ingresso, di non lasciare donazioni nel piazzale antistante l’Help Center.


Data l’emergenza freddo di questo particolare periodo dell’anno e lo spazio limitato del deposito per stipare gli indumenti, viene chiesto inoltre di sospendere le donazioni di vestiario e di dare priorità alle coperte negli tradizionali orari di consegna. I volontari hanno assegnato gli spazi a disposizione all’interno della struttura alle coperte generosamente donate dai cittadini e che quotidianamente il servizio Unità di Strada consegna ai senza dimora della città.

I catanesi potranno continuare a sostenere le attività della Caritas Diocesana tramite donazioni alimentari da consegnare all’Help Center, dal lunedì al venerdì 8,30/12,30, sabato 8,30/11. La straordinaria generosità dei cittadini consente ai numerosi servizi della Caritas di operare quotidianamente per offrire una mano a quanti chiedono aiuto.