Dodici operatori sanitari contagiati in ospedale. "In completamento tracciamento dei contatti"

Dodici operatori sanitari contagiati in ospedale. “In completamento tracciamento dei contatti”

Dodici operatori sanitari contagiati in ospedale. “In completamento tracciamento dei contatti”

CEFALÙ – Crescono ancora i casi di positività all’ospedale Giglio di Cefalù, in provincia di Palermo. A renderlo noto è il primo cittadino della località palermitana, Rosario Lapunzina, attraverso un post pubblicato nella serata di ieri sul proprio profilo Facebook.


Informo i cittadini che dopo diversi tamponi effettuati presso l’ospedale Giglio di Cefalù, a oggi risultano positivi al Covid in totale 12 operatori sanitari (di cui uno domiciliato a Cefalù) e tre pazienti trasferiti a Palermo in centri Covid“, scrive il sindaco.


La Fondazione Giglio – sottolinea Lapunzina – è impegnata a completare il tracciamento dei contatti al fine di ripristinare al più presto l’operatività del nosocomio“. Nei giorni scorsi la stessa fondazione aveva comunicato la sospensione delle attività sanitarie non urgenti fino a lunedì 12 settembre.

Lapunzina ha inoltre sollecitato la cittadinanza a indossare la mascherina, rispettare il distanziamento sociale e igienizzare con frequenza le mani al fine di contenere l’emergenza sanitaria in atto.

Immagine di repertorio