Detenuto positivo al tampone viene trasferito al Sant’Elia: coinvolto nell’operazione “Ultra”

Detenuto positivo al tampone viene trasferito al Sant’Elia: coinvolto nell’operazione “Ultra”

AGRIGENTO – Un uomo detenuto nel carcere di Agrigento, Pasquale Gi Lorenzo, sarebbe stato trasportato all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta.

Stando a quanto è emerso, l’uomo avrebbe cominciato a manifestare alcuni sintomi influenzali e per questo motivo sarebbe stato sottoposto a tampone rinofaringeo.


Il risultato positivo avrebbe fatto scattare il ricovero nell’ospedale nisseno. Al momento pare che per gli altri detenuti non ci sia alcun pericolo.

L’uomo, infatti, era stato arrestato la scorsa settimana e posto in isolamento, così come prevede il protocollo, per evitare l’insorgere di focolai.


L’uomo, di origini ennesi, sarebbe una delle persone coinvolte nell’operazione “Utra”, messa a segno all’inizio di luglio.

Immagine di repertorio