Da Aci Castello al viale Kennedy: accertamenti in corso nelle discoteche di Catania, blitz degli agenti

Da Aci Castello al viale Kennedy: accertamenti in corso nelle discoteche di Catania, blitz degli agenti

CATANIA – Sono stati predisposti, dal Questore di Catania Mario Della Cioppa, mirati controlli a tutti quegli esercizi pubblici in cui possano essere svolte attività di spettacolo e/o di discoteca, finalizzati ad accertare sia il rispetto delle norme in materia di polizia amministrativa, sicurezza e quiete pubblica, sia il rispetto delle prescrizioni imposte per il contenimento epidemiologico.


Agenti della Squadra Amministrativa della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Catania, hanno battuto i locali della zona costiera catanese a sud, sul litorale della Playa, e a nord nell’area della Scogliera di Aci Castello, oltre ad alcune “puntate” nei comuni dell’hinterland.


Proprio in quest’ultima zona, all’interno di un noto ristorante annesso a uno stabilimento balneare, è stato trovato un dipendente che somministrava al pubblico alimenti e bevande senza l’uso della mascherina. Conseguentemente, il dipendente e il responsabile del locale sono stati sanzionati ai sensi dell’Art. 4 D.L. 19/2020; il locale è stato, altresì, chiuso per 5 giorni.


È stata, poi, la volta di una discoteca organizzata all’interno di un ristorante sito a Misterbianco: in questa circostanza, il responsabile è stato deferito all’autorità giudiziaria ai sensi dell’Art. 80 TULPS in rel. Art. 681 C.P. per aver attivato un esercizio pubblico di discoteca senza essere in possesso del certificato rilasciato dall’apposita Commissione di Vigilanza Comunale per i locali di pubblico spettacolo, attestante la solidità della struttura a tutela dell’incolumità pubblica.



È stato, altresì, sanzionato ai sensi dell’Art. 68 TULPS per aver tenuto trattenimenti danzanti senza essere in possesso della prescritta autorizzazione di Polizia.

In una discoteca sita all’interno di uno stabilimento balneare del viale Kennedy, sono stati effettuati, e sono tuttora in corso, numerosi accertamenti i cui esiti dovranno essere attentamente vagliati.

Immagine di repertorio