Civita tra passato e presente: ecco come migliorarla

Civita tra passato e presente: ecco come migliorarla

CATANIA – Scoprire il fascino storico di una città è sempre bello. Ma, poi, bisogna sempre tornare alla realtà e confrontarsi con essa. Dopo aver fatto un viaggio nel tempo e aver visto come nasce il quartiere della Civita e come è cambiato, è giusto vederlo come è nel presente.

È più facile parlare della realtà di cui si parla se ci vivi dentro. Ecco perché, nel nostro viaggio dentro Catania, ci siamo fatti aiutare dal presidente della prima municipalità Salvatore Romano.

Oggi la Civita, come ci ha illustrato lo stesso rappresentante di circoscrizione, si presenta abbastanza sicura e tranquilla. Complice, come ha sottolineato Romano, l’ottimo lavoro svolto dalle forze dell’ordine, specialmente nelle ore notturne. Tuttavia, se ci si cullasse di ciò che si ha non si andrebbe avanti, anzi! Ragion per cui l’attenzione si sofferma su alcune problematiche. In assoluto quella riguardante la palestra di piazza Pietro Lupo: “Ormai è da tantissimi anni – evidenzia il presidente della I municipalità – che chiediamo che si faccia qualcosa. La nostra proposta era quella di adibirla a parcheggio, che nella zona centrale scarseggia. E, invece, non è ancora stato fatto nulla”. 

Piuttosto, la struttura è diventata sede di alcune associazioni, nonostante non sia del tutto sicura. Parte dell’area attorno all’edificio, infatti, è stata transennata, proprio perché in alcuni punti è pericolante e non può garantire la sicurezza dei passanti.

Escludendo questo neo, si può dire che la Civita è vivibile e offre alcune delle cose più caratteristiche della città, insieme a molte aree verdi in cui potersi soffermare. Ma, questo da solo non basta. Un’altra proposta della circoscrizione, quindi, è quella di creare delle aree di svago, oltre che un percorso turistico.

Il porto, infatti, rientra in questa parte di città e rappresenta uno scalo importantissimo per l’arrivo dei turisti. L’intenzione, quindi, è quella di offrire loro un impatto facile, semplice e immediato con la città, garantedogli il massimo della sicurezza.

 

COMMENTS