Choc in centro, rimprovera ragazzi che fanno pipì in strada e viene aggredito a calci e pugni

Choc in centro, rimprovera ragazzi che fanno pipì in strada e viene aggredito a calci e pugni

AGRIGENTO – Un uomo di 45 anni sarebbe stato aggredito da un gruppo di ragazzi nel centro storico del capoluogo agrigentino.


La vittima, un operatore turistico, sarebbe stato aggredito prima verbalmente e poi fisicamente dal gruppo di giovani, probabilmente sotto l’effetto di alcolici.


L’episodio si sarebbe verificato tra via Atenea e via Pirandello.


Secondo le prime ricostruzioni, pare che l’uomo abbia ripreso i giovani per aver scambiato la zona per un bagno pubblico a cielo aperto.



I ragazzi avrebbero quindi risposto al rimprovero prendendo l’uomo a calci e pugni. Quest’ultimo sarebbe riuscito a fuggire e a mettersi in salvo.

Sul caso sono state avviate delle indagini da parte delle forze dell’ordine.

Immagine di repertorio