Catania, choc in viale Mario Rapisardi: ex fidanzata minacciata con una catena e aggredita

Catania, choc in viale Mario Rapisardi: ex fidanzata minacciata con una catena e aggredita

CATANIA – Nella nottata di ieri una volante ha arrestato un 24enne per atti persecutori. I poliziotti in transito lungo il viale Mario Rapisardi, hanno notato uno strano trambusto in cui erano coinvolte diverse persone.

Subito avvicinatisi, gli operatori di Polizia, hanno visto e immediatamente bloccato un giovane a dorso nudo che stava picchiando una donna. Gli agenti hanno, poi, appurato che la donna, ex fidanzata del giovane, da tempo viveva in uno stato di ansia e paura provocato dalle continue minacce e molestie da parte del ragazzo che non riusciva a rassegnarsi alla fine della loro relazione; proprio a causa di questo disagio, la giovane, nella serata di ieri, ha chiesto ad un amico di riaccompagnarla a casa.


Nelle vicinanze, però, era appostato il 24enne, che alla vista dei due insieme, accecato dalla rabbia ha iniziato a minacciarli con una catena, e dopo essere stato disarmato da un passante, si è avventato a mani nude dapprima contro il ragazzo, e poi contro la ragazza che ha riportato traumi e lesioni per 15 giorni.

L’arrivo della pattuglia ha posto fine al violento episodio e ha portato all’arresto dell’aggressore che si trova attualmente agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida davanti al GIP.


Immagine di repertorio